Roots/Radici: A curated tour by Michela Ongaretti

Visualizza tutte 8 immagini

 il tour

La visita nasce dal confronto tra le due personalità artistiche di Giovanni Manzoni e Mahmoud Mohammadi: distanti nelle scelte tematiche e disciplinari, accomuna le loro opere l’utilizzo di un materiale che fa riaffiorare le loro origini lontane.

Mahmoud è iraniano e ha scelto di utilizzare i tappeti persiani per costruire un discorso concettuale. Giovanni, italiano a tutti gli effetti ma nato in Bolivia, colora e rinvigorisce il suo disegno di matrice rinascimentale con il caffè.
I loro percorsi sono complementari. Mahmoud crea con ciò che esiste da tempo antico, e lo mette in evidenza attraverso un’operazione contemporanea giocata sulla stratificazione di altre culture come l’oro della tecnica giapponese Kintsugi per la ceramica. Giovanni impiega qualcosa di contemporaneo nel suo consumo quotidiano, il caffè, spesso presente in forma di dripping, per creare immagini dalla potenza michelangiolesca nell’analisi dell’anatomia. Il suo sguardo volto alla tradizione del disegno risulta nella sua opera però contemporaneo, nell’integrazione allo storytelling del muralismo messicano.

Così Mahmoud parte dal passato concreto per guardare in avanti, verso il presente e il futuro, mentre Giovanni Manzoni si muove dal quotidiano per ritrovare nel passato una nuova ispirazione per un linguaggio che sappia coinvolgere.

 
  Drawing(5)

MAHMOUD SALEH MOHAMMADI è nato a Teheran nel 1979. Ha iniziato la sua carriera artistica in Iran presso l’Università di Arte Elmikarbordi Karaj studiando pittura e poi ha continuato i suoi studi in Italia all’Accademia di Brera dove si è laureato nel 2014. Vive e lavora a Milano. La sua ricerca, in sostanza pittorica, è l’integrazione in installazioni e performance. Fonda a Milano, nel 2014, lo Spazio Nour, un laboratorio creativo che promuove il dialogo tra le diverse arti visive e performative.

GIOVANNI MANZONI PIAZZALUNGA è nato a Cochabamba, città della Bolivia, nel 1979, vive e lavora a Milano. Porta a nuova vita lezioni solo in apparenza distanti: la monumentalità rinascimentale, il dripping di Pollock, l’impeto di Rivera. Fondatore dell’associazione culturale GMP Art per la promozione degli artisti emergenti e direttore artistico della rivista Kritika, ha esposto in molte personali e collettive: alla Fondazione Mudima, a Palazzo Tè a Mantova e alla 54a Biennale di Venezia.

  
 
gli atelier

Entrambi gli artisti realizzano opere di impatto scenografico nei due studi non distanti e centralissimi, allestiti per prolungare l’esperienza di due mostre: “Un viaggio lungo un disegno” presso Mondadori Mediastore per Giovanni Manzoni e “Tempo e tempio “ di Mahmoud Saeh Mohammadi presso lo spazio dello stilista Antonio Marras.




  la curatrice

Michela Ongaretti è critico e storico dell’arte, interessata da sempre all’arte contemporanea, e al suo rapporto di odio o amore con la tradizione. Ha curato diverse mostre presso 77artgallery, dedicata agli artisti emergenti e in particolare ai disegnatori. Seguendo questo interesse collabora in particolare con l’artista Giovanni Manzoni, scrive per alcune testate online di critica d’arte e di design, tra le sue prime passioni.

 
 

prenotazione

Prezzo euro 30 a persona (bambini accompagnati fino a 12 anni hanno accesso gratuito). Il tour dura tre ore, è a piedi con un breve tratto in tram storico. Consulta il calendario per verificare orari e date. Le prenotazioni devono essere prenotate e confermate 48 ore prima. E’ possibile prenotare il tour esclusivamente per il proprio gruppo: il costo ti verrà indicato nel formulario di prenotazione. In caso opti per condividere l’esperienza con altri, il sistema dovrà raccogliere un minimo numero di 3 participanti per emettere una conferma. Il costo per ogni persona diminuisce se il tuo gruppo è superiore a 3 persone. A seguito della conferma, ti invieremo una email con un link di pagamento Paypal.

           

 

                     
 
 
Milano
     

Website
 
 

€ 30.00   
    per person
   
 

Direct art purchase is possible
 
 

Max num. per visit: 9
 

Child friendly content
 
 

Language: Italiano, English
 

let us know of special needs
 


                   Effettua prenotazione